Riepilogo consigli

Consigli

Perché le foglie non devono essere a contatto con l'acqua?

Le foglie inquinano l'acqua del vaso, esattamente come accade per gli steli. Ma, mentre lo stelo deve stare per forza nell'acqua, la foglia non serve a nulla e anzi, la sua presenza nel vaso è dannosa!

Ecco perché è meglio eliminare le foglie inferiori, per evitare che siano a contatto con l'acqua nel vaso. Quest'operazione ha un altro effetto positivo in quanto, riducendo la superficie totale delle foglie, diminuisce anche la traspirazione.

 

Gli agenti contaminanti, i residui di fertilizzante, i prodotti per la cura delle piante e i microrganismi scorrono lungo le foglie ed inquinano l'acqua del vaso (la cosiddetta biocarica). In questo caso, l'igiene e la prevenzione della contaminazione dell'acqua del vaso rappresentano la soluzione migliore per garantire una lunga durata in vaso e per impedire all'acqua di emanare un cattivo odore. Ecco perché si raccomanda di eliminare le foglie ed i loro frammenti, prima che finiscano nell'acqua del vaso.