Indietro

Come prevenire la caduta dei boccioli a causa di danni da etilene?

I petali dei fiori si accartocciano e i boccioli e le foglie cadono, il che ovviamente riduce le aspettative di vita in vaso dei fiori recisi e la durata delle piante in vaso. La causa è l'etilene, l'ormone d'invecchiamento prodotto in eccesso da fiori recisi come Dianthus, Delphinium, Agapanthus e da piante in vaso come Phalaenopsis e Campanula.

La caduta di boccioli, fiori e foglie di solito avviene come un mezzo per proteggere le piante e gli alberi dalla disidratazione. Per i fiori recisi e le piante in vaso, la caduta di boccioli, fiori e foglie è spesso il risultato di una sovrapproduzione dell'ormone della maturazione, l'etilene. L'etilene è l'unico ormone della crescita vegetale gassoso noto in natura. Il gas etilene regola la maturazione / l'invecchiamento dei fiori recisi, delle piante in vaso, della frutta e degli ortaggi a frutto. Il gas etilene è quindi usato di proposito per favorire la maturazione della frutta e la fioritura delle piante in vaso.

Esistono fondamentalmente due fonti di etilene:

  • La produzione da parte dello stesso fiore. Come reazione alla recisione dalla pianta, il fiore accelera la produzione di etilene per essere in grado di attraversare più rapidamente tutte le fasi dello sviluppo, prima di appassire. Dopo tutto, il lavoro del fiore è quello di attirare gli insetti per essere fecondato assicurando la continuazione della specie
  • Fonti di etilene esterne. I gas di scarico, le emissioni industriali, il fumo di tabacco, gli ortaggi a frutto (pomodori), la frutta e i microrganismi sono tra le fonti che inquinano l'atmosfera con l'etilene. L'etilene è assorbito dal fiore e aumenta i livelli di etilene prodotti internamente già presenti, il che accelera l'appassimento del fiore.

L'etilene accelera il processo di maturazione / d'invecchiamento dei fiori sensibili a questo ormone della crescita. L'aspettativa di vita del Dianthus (garofano), un fiore molto sensibile all'etilene, ad esempio, è di 3-4 settimane dopo la raccolta. L'esposizione alla produzione di etilene può ridurre l'aspettativa di vita di questo fiore a 1 settimana. Poiché la distribuzione e la vendita di fiori recisi richiede in genere almeno una settimana, non rimarrà nessuna durata per il consumatore.

Gli effetti negativi dell'etilene

  • Caduta di boccioli, fiori e foglie (muta)
  • Accelerazione della maturazione/invecchiamento (accartocciamento)
  • Ingiallimento fogliare, crescita ricurva (trasporto orizzontale)

Cosa fare?
Le fasi di sviluppo, una volta raggiunte, non possono essere revocate. Il processo di maturazione / d'invecchiamento per quanto riguarda l'etilene può essere riportato al suo livello naturale solo mediante l'applicazione di trattamenti post-raccolta. Quanto prima verrà applicato questo trattamento post-raccolta, tanto migliore sarà la vita in vaso finale. I floricoltori usano prodotti di trattamento a base di tiosolfato di argento / STS (Chrysal AVB) o 1-MCP (Chrysal Ethylene Buster), che proteggono dagli effetti negativi sopra menzionati della maggiore produzione di etilene (interna ed esterna). Chrysal AVB, correttamente applicato dal floricoltore, proteggerà il fiore per il resto della sua durata. La protezione di Chrysal Ethylene Buster dipende dal tipo e dalla lunghezza del fiore e dalla temperatura in cui si trova.