Indietro

Fresia consigli per la cura

La fresia è un fiore versatile, offerto in numerosi formati, forme e colori. Date sfogo alla vostra fantasia e create combinazioni con colori e fiori differenti! La fresia, nativa del Sud Africa, è disponibile a fiore semplice e a fiore doppio. L'assortimento include varietà bianche, gialle, arancio, rosse, blu, rosa, viola e perfino bicolori e multicolori. Molte varietà diffondono un delizioso profumo soave, che rende la fresia un fiore ancora più amato.

Lo sapevate che la fresia è simbolo dell'amore incondizionato e dell'innocenza? E' tradizione scambiarsi fresie bianche dopo sette anni di matrimonio, come ricordo dell'amore puro e sincero. Le fresie sono sensibili all'etilene; il trattamento corretto con Chrysal AVB previene la senescenza e la caduta dei boccioli e protegge dall'invecchiamento precoce causato dall'etilene. Il pretrattamento con Chrysal Professional 2, inoltre, prolunga la durata dei fiori e migliora l'apertura.

Fresia consigli per la cura per i fioristi:

All'acquisto delle fresie è importante controllare lo stadio di maturità. Se le fresie sono state raccolte in uno stadio precoce, non tutti i boccioli della cresta si apriranno. Scegliete fiori con boccioli mossi che presentano leggermente il loro colore. Poiché sono facilmente soggette alla disidratazione, è importante collocare le fresie in acqua pulita con un condizionatore, come Chrysal Professional 2. Questo trattamento prolunga la durata nel punto vendita e assicura il pieno sviluppo dei boccioli. In alternativa, potete usare Chrysal Professional 3, che stimola l'apertura anche dei boccioli più piccoli e fa durare le fresie ancora più a lungo a casa del consumatore.

Fresia consigli per la cura in casa:

  • Usate un vaso pulito.
  • Aggiungete acqua con il nutrimento per fiori Chrysal Clear Bulbosus o Chrysal Clear Universal.
  • Accorciate gli steli di 2-5 cm con un coltello pulito e affilato.
  • Posizionate il vaso in un luogo riparato dalle correnti d'aria e dalla frutta in maturazione.