Riepilogo consigli

Consigli

Perché bisogna evitare le correnti d'aria?

Le correnti d'aria possono costituire un problema durante il percorso dei fiori, dal floricoltore al consumatore. Provocano la traspirazione del fiore, che perde più liquidi di quanto riesca ad assorbire e, di conseguenza, appassisce. Gli stomi sulla pagina inferiore della foglia regolano non solo l'umidità e il calore emessi, ma anche lo scambio di anidride carbonica e azoto con l'aria circostante. Se c'è poco movimento d'aria, lo strato d'aria intorno alla foglia forma un cuscinetto protettivo contro la traspirazione eccessiva. In condizioni di forti movimenti d'aria, causati dalle correnti d'aria, questo strato protettivo naturale scompare e il fiore traspira più umidità di quanto riesca ad assorbire, il che risulta nell'appassimento di foglie e fiori.

Consigli:

  • Mantenete chiuse porte e finestre il più possibile.
  • Usate un imballaggio valido per prevenire danni da trasporto e la traspirazione delle foglie.
  • Evitate l'esposizione diretta dei fiori alle correnti d'aria provenienti da porte e finestre aperte, ventilatori, caloriferi e dai ventilatori del condizionamento dell'aria.